Come scegliere una scheda madre

Come scegliere una scheda madre

Stai pensando di acquistare una scheda madre ma hai paura di commettere qualche errore sulla scelta?

Leggi questa piccola guida acquisto dove cercheremo di toglierti ogni dubbio!

Quando si sceglie una scheda madre dobbiamo tenere in considerazione diversi fattori poiché la mainboard è alla base di tutto il computer ed è fondamentale per non avere colli di bottiglia o problemi di compatibilità sul pc assemblato.
Dalla scelta della scheda madre dipendono le scelte per tutti gli altri componenti del computer quindi prestate molta attenzione a quanto vi sto per dire.

Formato della scheda madre e porte usb frontali:

Innanzitutto scegliamo che formato di scheda madre vogliamo se ATX, Micro ATX o Mini ITX, questi valori identificano la grandezza della motherboard ed influiscono quindi sulla scelta del case.
Anche i cabinet come le mainboard vengono divisi in ATX, Micro ATX e Mini ITX. Quindi se andremo a scegliere una scheda madre Mini ITX che identifica il formato più piccolo delle schede madri potremo inserirla in ogni formato di case, al contrario se andremo a prendere una scheda madre ATX saremo vincolati a scegliere un case ATX, mentre per il formato Micro ATX potremo scegliere un case Micro ATX o ATX ma non Mini ITX.

Altro particolare che bisogna tenere in considerazione sulla scheda madre e che determina la scelta del case è il numero di porte usb interne ed il tipo, ogni attacco presente su motherboard che sia USB 2.0 o USB 3.0 supporta due USB frontali,quindi se avessimo un case con 4 porte usb frontali di cui due USB2.0 e due USB 3.0 dovremo assicurarci che sulla mainboard ci siano almeno un attacco USB 2.0 ed uno USB 3.0, inoltre sugli attacchi interni usb presenti nelle schede madri abbiamo la possibilità di attaccare anche eventuali card reader, quindi se avessimo scelto un case con le quattro porte usb sopra descritte più un card reader sulla motherboard che andremo a scegliere dovremo avere un ulteriore porta USB 2.0.

Socket e chipset:

Quando parliamo del socket di una scheda madre intendiamo il connettore predisposto per il processore, per essere compatibile il socket della motherboard dovrà essere lo stesso della CPU, al momento i socket che primeggiano nel mercatosono 1151 e 2066 per casa Intel , mentre per AMD troviamo i socketAM4 e TR4.
A loro volta questi socket hanno delle divisioni per generazioni di cpu, ovvero Intel e AMD hanno fatto uscire in più step diverse serie di processori .

Intel Socket LGA 1151:

Nel socket Intel LGA 1151 possiamo trovare tre grandi divisioni: Skylake, Kaby Lake e Coffee Lake, ognuna di queste serie va associata ad un determinata serie di chipset presente su scheda madre.
Le cpu Skylake sono compatibili con tutti i chipset serie 100 e 200 del socket LGA1151, quindi tutte le cpu di 6° generazione Skylake le andremo ad associare a delleschede madri LGA1151 H110, B150, Q150, Q170, H170, Z170, B250, Q250, Q270, H270 e Z270.
I processori di 7° generazione Kaby Lake sono associati di default ai chipset serie 200 del socket LGA1151, quindi andremo a prendere delle schede madri B250, Q250, Q270, H270 e Z270. C’è da aggiungere però che se avessimo la possibilità di aggiornare il Bios su una schede madre con chipset serie 100 queste posso supportare anche le CPU di settima generazione.
Infine la serie Coffee Lake, non ché la più recente, include l’8° e la 9°generazione di CPU Intel alla quale vanno legate schede madri con chipset serie 300 del socket LGA1151, quindi tutte quelle schede madri che hanno come chipset H310, B360, H370, Z370 e Z390. Di questi chipset l’unico in grado di supportare senza aggiornamenti del bios i processori di 9° generazione è il chipset Z390, tuttavia se avrete la possibilità di aggiornare il bios delle schede madri che montano i chipset serie 300 per la maggior parte delle schede madri sono stati rilasciati aggiornamenti per implementare il supportodelle CPU di 9° generazione. Inoltre nelle CPU di 9° Generazione sono state inserite dei processori con siglia “F” e “KF” come ad esempio i processori i7-9700F e i7-9700KF, la sigla “F” indica l’assenza della grafica integrata, quindi l’obbligo di utilizzare una scheda video dedicata, mentre la sigla “KF” indica anche questa l’assenza della grafica integrata ma il moltiplicatore sbloccato per un eventuale overclock.

Di seguito una mappa concettuale che divide le CPU per generazioni associandole per compatibilità ai chipset Intel serie 100, 200 e 300:





































Socket LGA 2066

Nel socket Intel LGA 2066: 

la faccenda è per il momento un po’ più semplice, troviamo una sola grande divisione: Skylake-X o Kabylake-X, questa divisione include processori Intel Core i5, Intel Core i7 e Intel Core i9 che andranno montati su schede madri chipset X299 che a loro volta dovranno avere il bios aggiornato per garantire la compatibilità con i processori Kabylake-X.


AMD

Socket AM4:

Con il Socket AM4 di AMD la questione è un po’ più ingarbugliata ma cerchiamo di fare chiarezza anche qui,come chipset per le schede madri AMD ha fatto uscire due serie di schede madri: nella pirma, per quanto riguarda componentistica da assemblare, troviamo i chipset A320, B350 e X370. Mentre nella seconda serie troviamo i chipset B450 e X470.

La prima serie di chipset è compatibile con tutti i processori Ryzen di 1° generazione, come ad esempio Ryzen 3 1***, Ryzen 5 1*** o Ryzen 7 1***, nessuno di questi ryzen di prima generazione ha la scheda video integrata dovrete quindi acquistare una scheda video dedicata. In AM4 oltre alle CPU Ryzen troviamo anche gli Athlon e le A-Series, le A-Series vengono supportate tutte ad eccezione della A6-9550 per la quale è richiesto un aggiornamento del Bios (hanno tutte scheda video integrata), le Athlon invece per essere supportate su questi chipset richiedono tutte quante l’aggiornamento del bios, le x4 richiedono una scheda video dedicata mentre le 240GE, 220GE e 200GE hanno una scheda video integrata.

La seconda serie di chipset è compatibile con tutte le CPU AM4, in tutte le sue divisioni Ryzen, Athlon e A-Series.

Di seguito una mappa concettuale che specifica le compatibilità con i processori e il supporto di una scheda video integrata:






Socket TR4:

Nel socket TR4 di AMD troviamo un solo chipset, il chipset x399, questo supporta tutte e due le generazioni di CPU Ryzen Threadripper in caso di bios aggiornato, inoltre bisogno tenere in considerazione che quando si acquista una scheda madre di questo tipo bisognerà obbligatoriamente avere una scheda video dedicata.




Mb gigabyte aorus am4 x470 4x ddr4, pciex16, pciex8, pciex4, 2x pciex x1, 2x m.2, 6x sata 6gb/s, atx GIGABYTE Mb gigabyte aorus am4 x470 4x ddr4, pciex16, pciex8, pciex4, 2x pciex x1, 2x m.2, 6x sata 6gb/s, atx
Mb gigabyte aorus am4 x470 4x ddr4, pciex16, pciex8, pciex4, 2x pciex x1, 2x m.2, 6x sata 6gb/s, atx 317.08 Mb gigabyte aorus am4 x470 4x ddr4, pciex16, pciex8, pciex4, 2x pciex x1, 2x m.2, 6x sata 6gb/s, atx 317.08

 ARRIVO IN 2/3 GIORNI
Mb asus prime x470-pro am4 x470 4xddr4dc 2*hdmi dp u3 atx ASUS Mb asus prime x470-pro am4 x470 4xddr4dc 2*hdmi dp  u3 atx
Mb asus prime x470-pro am4 x470 4xddr4dc 2*hdmi dp u3 atx 211.00 Mb asus prime x470-pro am4 x470 4xddr4dc 2*hdmi dp u3 atx 211.00

 ARRIVO IN 2/3 GIORNI
Condividi con:


Copyright © 2019 Roma PC Point. All Rights Reserved.P.IVA:12743711009  REA RM 1399807 SEDE LEGALE Via delle Pernici, 13 - 00169 ROMA
www.romapcpoint.it
powered by mrweb.eu
Pagamenti e carte di credito
carrello vuoto